"Non attestò il falso per coprire abusivo", assolto tecnico comunale

A Michele Milici si contestava di avere certificato, contrariamente al vero, il ripristino dei luoghi, da parte di un cittadino

Il giudice monocratico di Sciacca Antonino Cucinella ha assolto lil funzionario dell’ufficio tecnico comunale di Santa Margherita Belice, Michele Milici, dall’accusa di falsità ideologica. Al professionista si contestava di avere attestato falsamente il ripristino dei luoghi, da parte di un cittadino che aveva commesso un abuso edilizio, in seguito ad un'ordinanza del Comune. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pm Roberta Griffo aveva chiesto la condanna ad un anno di reclusione. La vicenda risale all’ottobre 2013. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento