Domenica, 21 Luglio 2024
Soccorsi / Santa Margherita di Belice

Incidente domestico: donna resta ustionata a causa della bombola del gas, trasferita in elisoccorso a Palermo

La ferita è stata caricata su un elisoccorso del 118 e portata al centro Grandi ustioni

È rimasta ustionata in varie parti del corpo. Una pensionata di 78 anni di Santa Margherita di Belìce è stata trasferita, con elisoccorso del 118, al centro Grandi ustioni di Palermo. Anche a Santa Margherita di Belìce, esattamente per come era accaduto a Favara un paio di domeniche fa, la donna è rimasta ferita a causa di un incidente domestico. In questo caso, la fiammata è stata originata da una bombola del gas che alimentava la cucina che pare - ma non c'è certezza al momento - sia deflagrata. 

Travolta dalle fiamme del barbecue: ancora gravi le condizioni della cinquantenne di Favara

Travolta dalle fiamme mentre accende il barbecue, donna in gravi condizioni

Al momento non si conoscono le condizioni cliniche della donna che però, e questo è certo, ha riportato gravi ferite determinate appunto dalle ustioni. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, anche perché il gas avrebbe invaso il cucinino che, nell'esatto momento, in cui è stata accesa la luce ha innescato la deflagrazione. La dinamica dell'incidente domestico è ancora sommaria e approssimativa. Tutto è, infatti, ancora in corso di ricostruzione. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente domestico: donna resta ustionata a causa della bombola del gas, trasferita in elisoccorso a Palermo
AgrigentoNotizie è in caricamento