menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sentenza è stata pronunciata dal giudice monocratico del tribunale di Sciacca

La sentenza è stata pronunciata dal giudice monocratico del tribunale di Sciacca

"Tentata estorsione ai danni di un'anziana", condannato cinquantaquattrenne

Il giudice monocratico Antonino Cucinella ha disposto la pena di un anno e nove mesi di reclusione ed oltre 10 mila euro di risarcimento danni

Un cinquantaquattrenne di Santa Margherita è stato condannato, ad un anno e 9 mesi di reclusione e ad oltre 10 mila euro di risarcimento danni, per tentata estorsione ad un’anziana margheritese. La sentenza è del giudice monocratico del tribunale di Sciacca Antonino Cucinella. 

Secondo l’accusa, l'uomo avrebbe chiesto alla donna di dargli del denaro rivolgendole una frase minacciosa: "Se non mi dai i soldi ti faccio diventare cenere perché prendo una bombola e ti faccio scappare, facendoti saltare in aria insieme all’intero palazzo".

I fatti per i quali è stato celebrato il processo si riferiscono a un periodo a cavallo tra il 2014 e il 2015. L’avvocato difensore, Filippo Lo Iacono, ha sostenuto che la vicenda scaturisce da fatti condominiali, visto che i due abitano nella stessa struttura. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento