"Ti consiglio la notte di andare a dormire con la ruspa": lettera di minacce per pensionato

Il messaggio, scritto rigorosamente in dialetto siciliano, farebbe riferimento a dei lavori edili che il sessantaduenne stava svolgendo. I carabinieri si stanno occupando delle indagini

(foto archivio)

“Visto che fai il padrone, ti consiglio la notte di andare a dormire con la ruspa”. Questo, grosso modo, il contenuto di una lettera di minacce che è stata recapitata ad un pensionato sessantaduenne di Santa Margherita Belice. Un messaggio, scritto rigorosamente in dialetto siciliano, che farebbe riferimento a dei lavori edili che l’uomo stava svolgendo. La missiva sarebbe stata recapitata, tramite il servizio postale, nelle passate settimane. L’esistenza di quella lettera intimidatoria è stata però, stando a quanto trapela, denunciata soltanto negli ultimi giorni. Delle indagini si stanno già occupando i carabinieri di Santa Margherita Belice che hanno, naturalmente, informato la Procura della Repubblica di Sciacca.

Le indagini sono state però, appunto, avviate e, inevitabilmente, mirano a fare chiarezza, tentando di identificare chi sia il mittente di quella anomala missiva. Una lettera il cui contenuto mirerebbe ad intimorire il pensionato di Santa Margherita Belice, al quale viene appunto “consigliato” di “andare a dormire con la ruspa”.

L’attività investigativa dei militari dell’Arma non si preannuncia semplicissima, ma appare scontato che una delle prime cose che i carabinieri stanno facendo è quello di tracciare il percorso seguito dalla missiva, stabilendo dunque da dove è partita. Appare scontato, inoltre, che tanto il pensionato, quanto i suoi mezzi, almeno per il momento, verranno tenuti d’occhio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

  • Scoppia una maxi rissa a Porto Empedocle, più feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento