rotate-mobile
Carabinieri / Santa Margherita di Belice

"Lesioni personali aggravate, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione": arrestato

Il quarantaduenne è stato riconosciuto responsabile dei reati commessi nel gennaio del 2021. Adesso deve scontare un anno e cinque mesi di domiciliari

È stato riconosciuto responsabile dei reati di lesioni personali aggravate, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione. E adesso deve scontare - in regime di arresti domiciliari - un anno e cinque mesi di reclusione. È in esecuzione di un ordine di esecuzione pena, emesso dal tribunale di Sorveglianza di Palermo, che i carabinieri hanno arrestato un 42enne di Santa Margherita di Belìce. 

I reati per i quali l'uomo è stato condannato - lesioni personali aggravate, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione, appunto -  sono stati commessi a Santa Margherita di Belìce il 9 gennaio del 2021. 

Dopo le formalità di rito dell'arresto, il quarantaduenne è stato accompagnato, dagli stessi militari dell'Arma, nella sua abitazione dove dovrà, di fatto, restare ai domiciliari. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lesioni personali aggravate, resistenza a pubblico ufficiale ed evasione": arrestato

AgrigentoNotizie è in caricamento