A Santa Elisabetta si insedia la Consulta giovanile: ecco da chi è composta

Il presidente è Giuseppe Chiapparo, il vice è invece Stella Messina

A Santa Elisabetta si è insediata la consulta giovanile comunale, organo istituzionale che vede i giovani protagonisti della vita sociale del paese. Un traguardo storico per la piccolissima realtà, la quale adesso può vantare la presenza al suo interno di un'istituzione non presente in molte comunità più grandi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stato eletto il consiglio direttivo che risulta composto da Giuseppe Chiapparo nella carica di presidente, Stella Messina vice-presidente, Enrico La Porta segretario, Francesco Panarisi tesoriere. All'ufficio di Presidenza si affiancano i consiglieri Fabiana Sciara, Antonina Sicorello, Rossana Mongiovì, Francesco Messina, Raimondo Greco e Marco Militello. La Consulta Sabettese, già inseritasi nel più ampio contesto regionale, è pronta a lanciare un primo evento: "XMAS EXPO 2019, all'insegna di un Natale che coniuga arte, tradizione, gastronomia ed artigianato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento