"Le condanne sono inferiori ai quattro anni", Faraci torna libero

Il gup gli ha revocato i domiciliari per tentata rapina e il tribunale di Milano gli ha sospeso l'ordine di carcerazione

Giuseppe Faraci

Il gup Francesco Provenzano ha revocato gli arresti domiciliari a Giuseppe Faraci, 24 anni, di Santa Elisabetta, arrestato l'ultima volta lo scorso luglio per tentata rapina. Il giovane torna completamente libero perchè il tribunale per i minorenni di Milano, al quale si era rivolto il suo difensore, l'avvocato Giuseppe Barba, ha revocato l'ordine di carcerazione accogliendo il ricorso del legale secondo cui l'ordine di esecuzione doveva essere sospeso, trattandosi di una pena leggermente inferiore ai 4 anni, tetto massimo previsto entro il quale si può chiedere una misura alternativa alla detenzione in carcere.

Faraci, quindi, nell'attesa della decisione del tribunale di sorveglianza che dovrà pronunciarsi per una serie di condanne cumulate, è del tutto libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento