Il "Sansovino" resta davanti a Linosa, per coprire la tratta arriva il "Lampedusa"

Mentre la motonave che ieri ha avuto un guasto rimane in rada della più piccola delle isole Pelagie, in attesa del recupero del portellone, arriva da Trapani il traghetto che la sostituirà

Il traghetto Sansovino in rada a Linosa

Sarà la motonave "Lampedusa" che prenderà, temporaneamente, il posto - per coprire la tratta Porto Empedocle-Lampedusa - del traghetto "Sansovino" che, ieri, ha perso il portellone centrale davanti al porto di Linosa."Lampedusa" si sta spostando da Trapani a Porto Empedocle dove, stasera, se non ci saranno intoppi, partirà alla volta di Linosa prima e Lampedusa dopo. 

Si stacca e cade in mare il portellone del traghetto, via al trasferimento da Linosa dei 315 passeggeri

Il traghetto "Sansovino" è, intanto, rimasto in rada di Linosa, in attesa che venga recuperato il portellone. Le autovetture che erano state imbarcate, così come naturalmente i passeggeri, sono stati sbarcati al molo di Linosa e poi, appunto, caricati sul secondo traghetto di linea: il "Cossyra". Restano a bordo del "Sansovino" - difficoltà tecniche ne hanno impedito lo sbarco - soltanto quattro camion. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento