rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca

Contrasto al Covid-19, in arrivo tredici nuovi medici per le Usca del territorio

"Il potenziamento dell’organico dei medici è giunto come un toccasana - afferma il commissario straordinario Asp Mario Zappia - in un periodo caratterizzato da una forte crescita del numero dei contagi"

Contrasto al Covid-19 e procedure di tracciamento dei soggetti positivi, all'Asp di Agrigento arrivano 13 nuovi medici che saranno in servizio presso l'Usca.

Nella giornata di oggi la direzione strategica ASP ha preso atto dell’assunzione degli incarichi da parte dei professionisti che sono già in servizio e saranno operativi fino al termine dello stato di emergenza, attualmente fissato al 31 marzo.ù

Nel dettaglio, due medici sono stati destinati all’Usca del distretto di Ribera, due a Sciacca, tre ad Agrigento, due a Canicattì, due a Licata, uno a Casteltermini ed uno a Bivona.

"Il potenziamento dell’organico dei medici è giunto come un toccasana - afferma il commissario straordinario Asp Mario Zappia - in un periodo caratterizzato da una forte crescita del numero dei contagi. Ci ha permesso di snellire diverse linee di attività, specie nei servizi maggiormente
congestionati, contribuendo allo sforzo comune di offrire risposte agli utenti nel più breve tempo possibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrasto al Covid-19, in arrivo tredici nuovi medici per le Usca del territorio

AgrigentoNotizie è in caricamento