rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Troppi ubriachi al volante, la Stradale blocca un 44enne con tasso altissimo

Raffica di controlli fra il Villaggio Mosè e San Leone. Fra i sanzionati, invece, una diciottenne neo patentata

Non passa week end ormai senza che la polizia Stradale – che è coordinata dal vice questore Andrea Morreale – non pizzichi fra San Leone e il Villaggio Mosè, nonché lungo le principali strade statali d’accesso alla città dei Templi, degli ubriachi al volante. Così è stato anche nelle ultimissime ore.

Al Villaggio Mosè, lungo il viale Leonardo Sciascia per la precisione, nella notte fra sabato e domenica, è stato fermato e controllato un quarantaquattrenne di Favara che per poco non rischiava il coma etilico. Ed era, appunto, al volante di un’autovettura. Il tasso riscontrato dai poliziotti, il più basso, è stato di 2,16. E’ stato naturalmente denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica. Dovrà, adesso, rispondere dell’ipotesi di reato di guida in stato di ebbrezza. Dal rione commerciale a quello balneare dove, nella notte dell’Immacolata, sono finiti nei guai altri due automobilisti, di cui una diciottenne neo patentata. La ragazza, in questo caso, è stata trovata con valore non altissimo: 0,34. Ma essendo neo patentata avrebbe dovuto essere 0. E’ scattata a suo carico una sanzione amministrativa. Denunciato, invece, sempre alla Procura, un ventenne di Favara – anche lui alla guida di un’autovettura – dopo aver bevuto qualche bicchierino di troppo. Il tasso riscontrato, dai poliziotti della Stradale, è stato di 1,15.

Ci sono troppi ubriachi in mezzo alla strada – lo evidenziano i dati di ogni fine settimana della polizia Stradale, ma anche dei carabinieri - . I controlli ci sono e sono anche meticolosi e capillari. Questo, appunto, per evitare le cosiddette “stragi del sabato sera”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi ubriachi al volante, la Stradale blocca un 44enne con tasso altissimo

AgrigentoNotizie è in caricamento