Vanno a fare il bagno e i ladri rubano i portafogli: 3 casi nelle ultime ore

I malviventi, o il ladro solitario, hanno atteso che i bagnanti si allontanassero dalla spiaggia e da dove avevano collocato i teli mare e lasciato borse e marsupi

Bagnanti – perennemente – nel “mirino” dei malviventi. Domenica, sulle spiagge di San Leone, sono stati ben tre i colpi messi a segno nel giro di una manciata di minuti. Ad agire, in tutti i casi, - pare che non ci siano dubbi al riguardo – sempre la stessa “mano”. Una “mano” che è riuscita a portar via, da tre distinte location, altrettanti portafogli.

I malviventi, o il ladro solitario, hanno atteso – un “modus operandi” pianificato alla perfezione – che gli agrigentini facessero un bagno, allontanandosi dunque dalla spiaggia e da dove avevano collocato i teli mare e lasciato borse e marsupi. Senza essere visti, senza cioè destare sospetti, i criminali si sono avvicinati e, come se nulla fosse, hanno arraffato i portafogli e si sono poi dileguati. Copione praticamente identico a tutti e tre gli episodi. A fare la scoperta, loro malgrado, nel momento in cui sono tornati sull’arenile, sono stati i derubati. Una scoperta che non è stata neanche fatta immediatamente. I ladri non hanno lasciato tracce del loro cercare e rovistare, dunque i derubati, almeno inizialmente, non si sono accorti veramente di nulla. La scoperta è stata fatta nell’esatto momento in cui hanno cercato il portafogli. Due agrigentini e un uomo residente nell’hinterland – con l’amaro in bocca – non hanno avuto nessun’altra scelta che arrabbiarsi, recriminare, e poi formalizzare una denuncia contro ignoti. Uno di loro ha perfino chiesto aiuto – legittimamente – agli agenti della polizia municipale. Le altre due vittime hanno invece denunciato tutto alla polizia di Stato.

In uno dei tre portafogli rubati c’erano appena 20 euro, oltre naturalmente ai documenti. In quello più “prezioso” c’erano invece circa 100 euro. Complessivamente, i malviventi sono riusciti a razziare circa 200 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento