Botte da orbi a San Leone, scazzottata tra giovanissimi: intervengono le forze dell'ordine

Prima le parole grosse, poi i fatti. Pugni, calcioni e spintoni: per un parapiglia difficile da sedare

FOTO ARCHIVIO

Botte da orbi a San Leone. Sabato sera, un gruppo di giovani, non ha voluto sentire ragioni. Alla base del violento litigo, secondo quanto appreso, ci sarebbe stato uno sguardo di troppo.

Il fatto è accaduto in un noto chiosco del viale delle Dune. Prima le parole grosse, poi i fatti. Pugni, calcioni e spintoni: per un parapiglia difficile da sedare. Sul posto, lanciato l’allarme, si sono precipitate le forze dell’ordine.

Un’altra, pesante lite, invece, si è registrata - sempre sabato notte - all’ex eliporto. Sono volate, anche in questo caso, parole grosse per poi ricorrere alle minacce.

Ennesimo sabato sera con scazzottate senza senso. Risse, che come ogni week end, le forze dell’ordine provano a spegnere sul nascere, per evitare il peggio.

Come lo scorso fine settimana, San Leone e dunque il viale delle Dune, è stato teatro di furibonde scazzottate. Fortunatamente, stando a quanto appreso, nessuno degli agrigentini coinvolti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento