menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta del porticciolo di San Leone

Una veduta del porticciolo di San Leone

San Leone, rimossi i gavitelli per ancorare abusivamente le barche

La Guardia costiera ha anche sanzionato uno stabilimento balneare di Seccagrande a Ribera perché  privo della necessaria autorizzazione allo scarico

Imbarcazioni ancorate abusivamente al porticciolo di San Leone? Al momento, dopo la rimozione dei gavitelli abusivi posizionati nello specchio acqueo del porticciolo, sarà impossibile. La Guardia costiera ha rimosso ben 100 chilogrammi di materiali illecitamente posizionati al molo di Ponente che permettevano a diversi natanti di ormeggiarsi. Abusivamente, appunto.

Ed è stato anche sanzionato il proprietario di un natante, già precedentemente diffidato, poiché abusivamente ormeggiato alla banchina Nord del porticciolo. Sanzionati anche 6 proprietari dei natanti che sono stati sorpresi a sostare o navigare sotto costa. 

Durante i controlli dell'operazione "Mare Sicuro" è stato anche sanzionato uno stabilimento balneare di Seccagrande a Ribera perché 
privo della necessaria autorizzazione allo scarico. E poi sono stati multati un furgone e un camper che sostavano, senza alcuna autorizzazione, al porto di Porto Empedocle. Uno era sprovvisto di revisione, mentre l'altro - il camper - era privo dell'assicurazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento