Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Parcheggi a San Leone, torna l'area Corsini: il caos però non è scongiurato

L'ente da anni è alla ricerca di nuovi spazi per la sosta: gli uffici sono al lavoro su diverse opzioni

(foto ARCHIVIO)

San Leone e parcheggi, ogni anno l'aumento rilevante delle presenze nella frazione balneare porta con sè enormi problemi alla viabilità e il Comune tenta di correre ai ripari, come può.

Un'iniziativa degli anni passati che è stata riproposta adesso dall'amministrazione comunale è l'utilizzo di un'area privata della famiglia Corsini che si trova dinnanzi alla rotonda che è all'ingresso della via dei Pini. Lo spiazzale sarà infatti concessa nuovamente dai proprietari a titolo gratuito all'ente che però avrà l'obbligo di ripulire e gestire fino a fine settembre l'area perché venga usata come parcheggio. 

E poi? Il Comune è al lavoro per rimettere in funzione anche alcune aree in viale Dune che erano state oggetto però di controlli nel recente passato, qualora vi siano i margini per rendere regolare la situazione. "Per quanto riguarda i parcheggi esistenti  - diceva pochi giorni fa il sindaco Franco Micciché in Consiglio comunale - penso che qualcuno di questi addirittura forse sia abusivo, dobbiamo quindi anche verificare la loro correttezza. Per questo ho incaricato loro, con un loro tecnico, con un architetto, di presentare ai nostri uffici all'urbanistica, perche? gia? e? concordato anche con l'architetto Greco che esiste una norma che per mesi transitori, quindi per un massimo di sei mesi, si possono autorizzare". Si attende quindi di capire come evolverà la situazione.

Il Municipio, inoltre, ha sott'occhio un terreno in viale Emporium, in piena Zona A, anch'esso di proprietà di un privato che non avrebbe manifestato particolare interesse per concedere l'uso al Comune. L'ente tuttavia guarderebbe a questa vasta area con un molta attenzione, per quanto la stessa sia vincolata e servirebbe quindi una risposta da parte della Soprintendenza per valutare gli aspetti tecnici. Il sindaco, intervenendo in Consiglio comunale nelle scorse settimane, anticipò l'interesse di una multinazionale per l'eventuale affidamento dell'area per il recupero e la gestione, per quanto tutto dovrebbe passare da uno specifico bando.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi a San Leone, torna l'area Corsini: il caos però non è scongiurato

AgrigentoNotizie è in caricamento