Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

San Leone e risse la sera, il Codacons: "La mattina il lido balneare è ostaggio dei mezzi pesanti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Solo ad Agrigento e precisamente nella frazione marinara di San leone, nei mesi estivi anzi in piena estate, i lavori edili, continuano come se nulla fosse, lavori che come documentato dai residenti, vengono anche effettuati con mezzi pesanti, senza il mantenimento delle più elementari norme di sicurezza stradale e pedonale.
Noi siamo attenti alle questioni che affliggono la città, possiamo anche essere pazienti per quanto riguarda la situazione contabile del comune, ma a questo punto davvero dubitiamo che Agrigento abbia una squadra di Assessori, un sindaco un vice sindaco che oltre a costare alle casse comunali centinaia di migliaia di euro al mese, facciano qualcosa per la città ed i suoi cittadini, possibile che non si arrivi a pensare e riflettere che in una frazione come san leone, vanno vietati i lavori e l’utilizzo di mezzi pesanti per tutta la durata della stagione estiva ?
Possibile che il Comando della Polizia Locale ha dato il nulla osta a quello che accade giornalmente in Via Persefone con l’utilizzo di mezzi pesanti che certamente non agevolano neppure il traffico pedonale ?
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Leone e risse la sera, il Codacons: "La mattina il lido balneare è ostaggio dei mezzi pesanti"

AgrigentoNotizie è in caricamento