Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca San Leone

San Leone "liberata", niente bancarelle e stop al commercio delle merce contraffatta

Le transenne, volute fortemente dal sindaco Miccichè, ed i controlli hanno portato il risultato sperato

Le transenne lungo il marciapiede del viale Falcone-Borsellino di San Leone

Transenne, divieto di assembramenti e stop al commercio abusivo. Era questo l’obiettivo - a tratti primario - del sindaco di Agrigento, Franco Miccichè. Il lungomare Falcone e Borsellino, oggi, ha vissuto la prima domenica in piena zona arancione. L’esodo è stato chiaro: nessuna bancarella abusiva e poco assembramento.

Vietati assembramenti e commercio abusivo: spuntano le transenne sul lungomare

"Ha dato i risultati sperati il divieto temporaneo di assembramento nell'area del lungomare Falcone e Borsellino di San Leone, compresa la parte finale di viale Viareggio e piazzale Giglia. Le transenne - fanno sapere dal Comune - apposte sui marciapiedi nelle zone dove si svolge vendita abusiva di merce contraffatta ha avuto l’effetto deterrente e nessuna bancarella per la vendita di merce contraffatta è stata montata. In generale evitati gli assembramenti in tutta l’area interessata al provvedimento, che è stata monitorata dalla polizia locale e dalle forze dell’ordine. Il provvedimento - aggiungono dal Comune -  come annunciato,  sarà in vigore fino al 3 dicembre prossima e si spera che nelle prossime giornate festive possa far aumentare la consapevolezza di tutti ad applicare le normative anti-contagio che questa convivenza con il covid-19 ci impone di rispettare".San Leone 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Leone "liberata", niente bancarelle e stop al commercio delle merce contraffatta

AgrigentoNotizie è in caricamento