"Topi d'appartamento" ancora in azione, "visitata" un'altra casa

I malviventi hanno preso di mira un'abitazione estiva, di scarso valore il bottino della refurtiva. Più importanti i danni provocati

Ancora un furto a San Leone. Ad essere presa di mira è stata una delle case estive che sorge alle spalle del “Ragno d’oro”. Sempre lo stesso il copione messo in scena dai delinquenti: hanno forzato una finestra sono riusciti ad intrufolarsi e hanno rovistato ovunque.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla residenza – disabitata in questo periodo dell’anno – sono riusciti a portar via un vecchio cellulare e un piattino d’argento. Oggetti di poco valore. Certamente più importante, oltre che inquietante, il danno provocato per riuscire ad entrare dentro la residenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • Scazzottata all'ex eliporto: due giovani finiscono in ospedale, denunciati

  • Palma sotto choc per la morte di Marchese, il sindaco: "Siamo sgomenti per il brutale omicidio"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento