rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca San Leone

Riemerge la condotta fognante di San Leone, Mareamico: "Se si rompe sarà un disastro"

L'associazione ambientalista: "Sono passati solamente 8 giorni da quando Girgenti Acque ha provveduto ad interrare la tubatura presente sulla spiaggia di Mare Nostrum"

Condotta fognaria in balia del mare. E' riemersa, infatti, a causa della mareggiata, la fognatura che era stata interrata una settimana fa. A denunciarlo è l'associazione MareAmico. "Sono passati solamente 8 giorni, da quando Girgenti Acque ha provveduto - scrive MareAmico - ad interrare, con grande dispendio di uomini e mezzi, la condotta fognante presente sulla spiaggia di Mare Nostrum. L'odierna mareggiata ha vanificato tutto. Solo ad Agrigento è possibile vedere una condotta fognante costantemente in balia del mare!"

La condotta sulla spiaggia Mare Nostrum

"Se questa condotta si dovesse rompere, sotto la forza del mare, o se su di essa dovesse crollare il pericolante muro di cinta delle case vicine, - ha lanciato l'allarme MareAmico - sarebbe un disastro ambientale per San Leone". 

VEDI IL VIDEO: Riemerge sull'arenile la condotta fognaria 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riemerge la condotta fognante di San Leone, Mareamico: "Se si rompe sarà un disastro"

AgrigentoNotizie è in caricamento