Cronaca San Leone

Ferragosto a San Leone, collocati i cartelli di divieto

Niente tende e falò lungo l'arenile. Categorico il divieto di abbandonare i rifiuti. Vigili urbani e Guardia costiera si occuperanno di far rispettare tutte le prescrizioni

I cartelli installati sull'arenile di San Leone

Niente tende. Niente falò. E divieto di abbandonare i rifiuti. L'arenile di San Leone è pronto ad ospitare i bagnanti per la notte di Ferragosto. Gli operai hanno già collocato - sia sulla spiaggia che nella pineta - i categorici divieti. L'avviso è chiaro: "I trasgressori saranno puniti a norma di legge".

Le forze dell'ordine - agenti della polizia municipale e Guardia costiera in testa - si preoccuperanno di monitorare arenile e pineta per verificare che i categorici divieti vengano scrupolosamente rispettati.

L'obiettivo - stabilito in un apposito vertice in Prefettura - è il rispetto ambientale, la tutela della spiaggia e garantire la possibilità che vi sia fruzione per tutti. Ma c'è anche l'intenzione di prevenire possibili risse o disordini che comprometterebbero l'ordine pubblico.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferragosto a San Leone, collocati i cartelli di divieto

AgrigentoNotizie è in caricamento