rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Degrado e incendi a San Leone, avvocato propone: "Telecamere a mie spese"

Salvatore Pennica, uno dei penalisti più noti ad Agrigento, dopo l'ultimo rogo ai danni di un'auto al viale del Giardini, chiede di essere autorizzato a provvedere alla videosorveglianza

Incendi, danneggiamenti e degrado a San Leone: un noto avvocato, dopo l'ultimo incendio ai danni dell'auto di un commerciante, scrive al prefetto, al procuratore e ai vertici delle forze dell'ordine e chiede di essere autorizzato a provvedere a proprie spese alla videosorveglianza. 

A Salvatore Pennica, che nei mesi estivi abita in via delle Rose, traversa del viale dei Giardini, nei giorni scorsi è stato peraltro rubato un ciclomotore di cui ha chiesto pubblicamente la restituzione dietro compenso "per il grande valore affettivo". "La sosta selvaggia - scrive il professionista - rende difficile l’ingresso delle famiglie nelle case e quasi proibitivo l’accesso delle sedie a rotelle. Tuttavia nel tipico atteggiamento conciliante nessuno degli abitanti si è lamentato, capendo che il periodo è transeunte e ferragosto volge al termine".

Pennica aggiunge: "Ritornando a casa constato bottiglie di birra sui muretti, qualcuno che urina a cielo aperto, giovanissimi che rollano gli spinelli, e qualche coppia che litiga e poi fa l’amore. Anche questo va tollerato e non ho mai sollevato alcuna lamentela, neanche di fronte al furto che invero non ho accettato per il valore affettivo. Ieri notte a distanza di pochi giorni dal denunciato furto, indice di una sicurezza a rischio, è stata incendiata una macchina posteggiata in via delle Rose. Potrebbe essere l’occasione per sollevare il problema della sicurezza ma non si risolverebbe nulla offrendo il destro a quanti vivono di politica e di polemiche".

Il professionista, quindi, propone: "Vivo personalmente di concreta risoluzione dei problemi, per deformazione professionale chi si rivolge a me chiede di risolvere un problema ed io lo affronto. Scrivo questa lettera per chiedere di autorizzarmi ad installare a mie spese di cittadino una telecamera posta sul palo della luce che possa controllare l’intera strada di via delle Rose che è di pochi metri e garantire cosi’ la sicurezza dei residenti e dei cittadini. Peraltro nella zona abita un consigliere di maggioranza e quindi potrebbe fare apprezzare al  sindaco la realtà drammatica che viviamo".

L'avvocato, inoltre, propone "il divieto di sosta in entrambi i lati della strada stante che la carreggiata è stretta" e denuncia: recentemente una residente ha invitato un automobilista a non posteggiare davanti il cancello e la sera a distanza di ore ha trovato la macchina graffiata.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado e incendi a San Leone, avvocato propone: "Telecamere a mie spese"

AgrigentoNotizie è in caricamento