menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I poliziotti hanno bloccato il 50enne

I poliziotti hanno bloccato il 50enne

Armato di coltellaccio devasta le tende paravento di un locale: bloccato un 50enne

L'uomo è stato trovato in possesso del fendente utilizzato poco prima, arma che è stata posta sotto sequestro 

Per quale motivo abbia agito resterà, verosimilmente, per sempre un mistero. Ha 50 anni, l'agrigentino che - pochi minuti fa - s'è reso protagonista di un autentico danneggiamento ai danni di un esercizio pubblico in via Nettuno a San Leone. L'uomo, armato di coltellaccio, è entrato in azione scagliandosi contro le tende antivento del locale. Tende che sono state ridotte in brandelli. Quel danneggiamento, in pieno giorno e in un'area comunque trafficata, non è passato inosservato. Qualcuno ha lanciato l'Sos e sul posto - in maniera fulminea - sono giunte le pattuglie della sezione Volanti della Questura. Pare che l'uomo avesse conservato il coltello e si stesse aggirando per altri locali. 

I poliziotti, immediatamente, sono riusciti a bloccare l'uomo e ad identificarlo. E' stato, naturalmente (visto la tempestività dell'intervento ndr.), trovato in possesso del coltellaccio utilizzato poco prima. Arma che i poliziotti sono riusciti a farsi consegnare e che è stata posta sotto sequestro. 

La posizione del cinquantenne, attualmente, sembrerebbe essere al vaglio. Pare che l'uomo si presenti in forte stato confusionale, pare inoltre che soffra di instabilità mentale. Verosimilmente verrà denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. L'ipotesi di reato è, infatti, quella di danneggiamento aggravato. A San Leone si è recata anche un'autoambulanza del 118. Gli operatori stanno vagliando se procedere o meno a trattamento sanitario obbligatorio.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento