menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in casa una prostituta, 40enne arrestato a San Leone

I carabinieri hanno rintracciato l'uomo che era ancora in possesso del coltello utilizzato per minacciare la vittima. Recuperati i soldi sottratti alla sudamericana

Minaccia con un coltello la prostituta e riesce a farsi consegnare tutti i soldi - poche centinaia di euro - che la donna aveva in casa. E' accaduto nei giorni scorsi, in un'abitazione del centro di Agrigento: nei pressi di via Callicratide. I carabinieri sono riusciti però, e nel giro di poche ore, ad arrestare il presunto responsabile. Si tratta di un quarantenne: M. P.. 

Era il pomeriggio dello scorso mercoledì quando una prostituta sudamericana chiedeva aiuto ai carabinieri affermando di esser stata vittima di una rapina, all’interno della propria abitazione. Rapina realizzata da un proprio cliente dopo la consumazione del rapporto. Immediatamente i carabinieri hanno attivato le ricerche. Le indicazioni fornite dalla donna subito dopo l’aggressione si sono rivelate utili alla ricostruzione della dinamica e indispensabili per rintracciare il malvivente.

Poche ore dopo, infatti, i carabinieri hanno rintracciato e arrestato il rapinatore: un quarantenne che è stato trovato ancora in possesso del coltello utilizzato per minacciare la vittima. Recuperata anche la somma di denaro sottratta alla donna.

La Procura di Agrigento ha disposto la misura degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento