Sabato, 13 Luglio 2024
Polizia / San Giovanni Gemini

Rissa con lancio di bottiglie e bicchieri davanti al pub: foglio di via e Daspo per i 4 responsabili

I provvedimenti della questura sono scattati dopo la segnalazione dei carabinieri: scattano denunce per violazioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale

Il questore di Agrigento ha irrogato due avvisi orali, un foglio di via obbligatorio e tre Daspo urbano nei confronti di 4 persone ritenute responsabili di una rissa avvenuta lo scorso 25 giugno davanti a un pub di San Giovanni Gemini.

"I provvedimenti, in corso di notifica agli interessati - si legge in una nota della questura -, hanno tratto origine da una segnalazione proveniente dai carabinieri della Compagnia di Cammarata i quali, la notte del 25 giugno, erano intervenuti presso un pub situato in largo Nazareno del suddetto comune, dove davanti l’ingresso quattro giovani, in evidente stato di alterazione psichica per abuso di alcol, per futili motivi avevano scatenato una rissa, con lancio di bottiglie e bicchieri, il tutto al cospetto dei numerosi  altri ragazzi che in quel momento affollavano la piazza, generando momenti di forte tensione".

I militari hanno identificato due uomini di 32 anni residenti a San Giovanni Gemini, un cittadino romeno di 20 anni, residente in provincia di Caltanissetta, e un trentunenne di Cammarata.

Tutti venivano denunciati per il reato di rissa, uno dei quattro anche per resistenza, violenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, poiché, nelle fasi dell’intervento, nel tentativo di divincolarsi da uno dei militari che lo aveva bloccato, lo spintonava e lo colpiva con la mano al volto, proferendogli frasi ingiuriose.

Al ventenne romeno, con precedenti per rissa, nonché, nel 2022, da rimpatrio con foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno nel comune di Agrigento per la durata di 3 anni, è stato irrogato l’avviso orale del questore ed il foglio di via obbligatorio con rimpatrio nel comune di residenza ed il divieto di far ritorno nel comune di San Giovanni Gemini per la durata di 3 anni.

Ai due trentaduenni di San Giovanni Gemini è stato irrogato il divieto di accesso al pub della rissa e di stazionare nelle adiacenze di esso per la durata di un anni, la cui violazione al divieto prevede la reclusione da sei mesi a due anni.

Al trentunenne di Cammarata, con precedenti per lesioni personali e violazione alle prescrizioni inerenti il provvedimento Daspo. irrogatogli dal questore di Agrigento nel 2011, è stato irrogato l’avviso orale del questore ed il divieto di accesso al pub della rissa e di stazionare nelle adiacenze di esso per la durata di 2 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa con lancio di bottiglie e bicchieri davanti al pub: foglio di via e Daspo per i 4 responsabili
AgrigentoNotizie è in caricamento