menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Incidente domestico o malore improvviso? Quarantacinquenne trovato morto

A richiedere l’intervento dei militari dell’Arma sono stati alcuni vicini di casa dell’uomo, gente preoccupata perché non lo aveva visto in giro, né gli aveva visto aprire portone e finestre

E’ stato trovato morto, all’interno del bagno della sua abitazione, con la testa rotta. Incidente domestico? O malore improvviso che ha determinato la perdita di equilibrio e dunque la tragedia? A perdere la vita è stato, purtroppo, un quarantacinquenne, F. M., di San Giovanni Gemini che è stato, appunto, trovato privo di vita dai carabinieri della stazione cittadina.

A richiedere l’intervento dei militari dell’Arma sono stati alcuni vicini di casa dell’uomo, gente che non lo aveva visto in giro, né gli aveva visto aprire portone e finestre. Preoccupati, temendo di fatto il peggio, i vicini di casa hanno allertato i militari dell’Arma che quando hanno, appunto, aperto la porta di ingresso hanno subito ritrovato la salma del quarantacinquenne.

Nessun dubbio che si sia trattato o di un malore improvviso o di un incidente domestico. E questo perché nell’abitazione non sono stati riscontrati segni di effrazione a porta o finestre, e perché – nella residenza – tutto era perfettamente in ordine.

Fatte questi accertamenti, di fatto preliminari, i militari dell’Arma – coordinati dal comando compagnia di Cammarata – ieri provavano a cercare di capire cosa effettivamente avesse determinato la tragedia, prendendo anche in considerazione l’ipotesi – neanche tanto remota, perché il quarantacinquenne, secondo quanto è emerso, non era in perfetta salute, - del malore improvviso. L’ipotesi investigativa predominante, ieri, risultava essere che il quarantacinquenne di San Giovanni Gemini fosse scivolato, appunto, a causa di un malore improvviso e che, battendo la testa, abbia perso la vita. Una tragedia, comunque sia andata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento