rotate-mobile
Mercoledì, 29 Marzo 2023
Carabinieri / San Giovanni Gemini

Martello da carpentiere in mano minaccia i passanti: bloccata e portata in ospedale 44enne

La disoccupata dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere

Con in mano un martello da carpentiere, minacciava quanti si trovavano a passare lungo corso Francesco Crispi. Ha 44 anni la donna che è stata bloccata, e subito denunciata, dai carabinieri dell’aliquota Radiomobile della compagnia di Cammarata. La disoccupata dovrà, adesso, rispondere dell’ipotesi di reato di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Quando i carabinieri del Radiomobile sono accorsi, in via precauzionale, è stato richiesto anche, a supporto, l’intervento di un’autoambulanza del 118 che ha, appunto, trasferito poi la quarantaquattrenne al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. A bloccarla, appunto, prima che potesse far del male a qualcuno dei passanti, sono stati i militari dell’Arma che hanno anche recuperato – e posto sotto sequestro – il martello da carpentiere. E’ stata naturalmente informato il sostituto procuratore della Repubblica che era di turno. Non è chiaro perché, all’improvviso, la donna, armata di martello, sia scesa lungo corso Francesco Crispi, né perché era preda di un attacco di ira. I carabinieri della compagnia di Cammarata, ancora ieri, stavano cercando di fare chiarezza, laddove sia possibile, in merito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Martello da carpentiere in mano minaccia i passanti: bloccata e portata in ospedale 44enne

AgrigentoNotizie è in caricamento