Vandali scatenati danneggiano la targa dedicata alle vittime del femminicidio

Nessun dubbio, non per i carabinieri, sul fatto che si sia trattato di un raid vandalico messo, magari, a segno da qualche "branco" di giovani 

Una veduta di San Giovanni Gemini

Danneggiata la targa dedicata alle donne vittime di femminicidio. E' accaduto in via Dionisio Alessi a San Giovanni Gemini. Delle indagini sul danneggiamento, ad opera di ignoti, si stanno occupando i carabinieri. Nessun dubbio, naturalmente, sul fatto che si sia trattato di un raid vandalico messo, magari, a segno da qualche "branco" di giovani. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari dell'Arma, muovendosi nel più fitto riserbo investigativo, hanno già appurato la presenza di eventuali telecamere di video sorveglianza presenti nella zona. Non è escluso che i carabinieri possano arrivare all'identificazione di qualcuno dei responsabili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento