menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni Gemini, controlli a tappeto nei locali della movida

Numerose le verifiche e le violazioni già accertate dai carabinieri anche a Cammarata. Operazoni già avviate da diverse settimane contro lo spaccio di droga e l'abuso di alcol

Nuovi controlli dei carabinieri che nella notte tra venerdì e sabato scorso hanno hanno preso di mira alcuni locali e circoli privati nei comuni di San Giovanni Gemini e Cammarata.

Al servizio hanno partecipato quasi 20 militari che, suddivisi in più squadre, hanno effettuato ispezioni in particolare ai gremiti locali della movida sangiovannese verificando la regolarità in materia di somministrazione di alimenti e bevande, impatto acustico, autorizzazione sanitaria, occupazione di suolo pubblico e regolarità contributiva dei dipendenti. Numerose le verifiche e le violazioni già accertate.

Le attività svolte si inseriscono nel quadro ben più ampio dei controlli già avviati da diverse settimane per contrastare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, e per monitorare la circolazione stradale, l’abusivismo commerciale e l’indiscriminata somministrazione di bevande alcoliche soprattutto a minori 16 anni.

Da giugno sono state accertate numerose violazioni al codice della strada relativamente ad autovetture prive della copertura assicurativa Rca (11 nell’ultimo mese), conducenti di motocicli e ciclomotori senza casco (15 negli ultimi venti giorni), 14 patenti di guida ritirate, diverse persone segnalate per uso personale di sostanze stupefacenti, tre arrestate e undici deferite in stato di libertà e diverse perquisizioni eseguite lungo la strada statale 189.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento