menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Devozione e "cieli colorati" per l'ultima domenica di San Calogero

Un bagno di folla ha atteso con il naso all'insù i giochi pirotecnici, che per circa 15 minuti hanno colorato il cielo agrigentino

Seconda e ultima domenica di San Calogero ad Agrigento. Nella serata di ieri il simulacro ha sfilato sul carro per il viale della Vittoria, per poi fermarsi e attendere i fuochi d'artificio.

Un bagno di folla ha atteso con il naso all'insù i giochi pirotecnici, che per circa 15 minuti hanno colorato il cielo agrigentino.

Portatori e devoti, intorno alle mezzanotte hanno accompagnato il "santo nero" all'interno della chiesa di San Calogero, che dopo i "tipici" tentativi è riuscito a entrare.

Cala il sipario nella festa di San Calogero, che tra devozione e sudore chiude l'edizione 2014.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento