Festa di San Calò, ecco tutti i divieti imposti per garantire la sicurezza

Dopo il comitato svoltosi in Prefettura, il sindaco Lillo Firetto ha firmato l'ordinanza che prevede anche multe che andranno da 25 a 500 euro

(foto ARCHIVIO)

Dopo il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica svoltosi, in Prefettura, lunedì, il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, per garantire le necessarie misure di sicurezza, ha firmato l’ordinanza che impone i divieti assoluti in occasione dei festeggiamenti in onore di San Calogero. 

Da venerdì al 14 luglio, è stato vietato – ai titolari di pubblici esercizi e attività commerciale, con sede fissa o itinerante, - di vendere, somministrare bevande sia alcoliche che non alcoliche in bottiglie o bicchieri di vetro, in lattine o contenitori di metallo o altro materiale utilizzabile quale strumento atto ad offendere o a turbare l’incolumità fisica e l’ordine pubblico. Vietato consumare bevande alcoliche in aree pubbliche, piazze, strade e giardini, salvo che la somministrazione – scrive il sindaco – e la conseguente consumazione avvengano all’interno dei locali abilitati anche alla ristorazione o bar.

Il sindaco ha imposto l’obbligo di posizionare idonei contenitori per il deposito dei bicchieri di plastica che non dovranno essere abbandonati sul suolo. E’ stato fatto, inoltre, obbligo ai titolari delle attività di effettuare, prima della chiusura, un’accurata pulizia. Vietata la vendita e l’esplosione – all’interno dell’area della manifestazione – di artifici pirotecnici che abbiano effetto scoppiettante; vietato portare nell’area degli eventi ombrelli, aste per i selfie; vietato bivaccare o usare strumenti idonei ad imbrattare. Le multe andranno da 25 a 500 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento