"Era su uno scooter con telaio abraso", condannato e arrestato

Il quarantasettenne deve scontare un anno e dieci mesi di reclusione per ricettazione, è stato portato in carcere

Deve scontare un anno e dieci mesi di reclusione per ricettazione. E’ in esecuzione di un provvedimento di carcerazione che i carabinieri della stazione di San Biagio Platani hanno arrestato, e trasferito nella casa circondariale “Di Lorenzo” di contrada Petrusa ad Agrigento, Castrense Roberto Bonanno di 47 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo sarebbe stato ritenuto responsabile dell’ipotesi di reato di ricettazione. Nel 2014 sarebbe stato sorpreso, sempre dai carabinieri, alla guida di un ciclomotore senza targa e con numero di telaio abraso. Un mezzo che investigatori e inquirenti ritenessero essere di provenienza furtiva, motivo per il quale l’uomo è stato ritenuto responsabile dell’ipotesi di reato di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Stavamo collocando le microspie e ci ha sparato addosso", racconto choc di tre tecnici in incognito

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • In arrivo nuovi dirigenti scolastici, ecco tutti i movimenti in provincia

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Scazzottata con tragedia in via Petrarca, 64enne si accascia al suolo e muore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento