"Era su uno scooter con telaio abraso", condannato e arrestato

Il quarantasettenne deve scontare un anno e dieci mesi di reclusione per ricettazione, è stato portato in carcere

Deve scontare un anno e dieci mesi di reclusione per ricettazione. E’ in esecuzione di un provvedimento di carcerazione che i carabinieri della stazione di San Biagio Platani hanno arrestato, e trasferito nella casa circondariale “Di Lorenzo” di contrada Petrusa ad Agrigento, Castrense Roberto Bonanno di 47 anni.

L’uomo sarebbe stato ritenuto responsabile dell’ipotesi di reato di ricettazione. Nel 2014 sarebbe stato sorpreso, sempre dai carabinieri, alla guida di un ciclomotore senza targa e con numero di telaio abraso. Un mezzo che investigatori e inquirenti ritenessero essere di provenienza furtiva, motivo per il quale l’uomo è stato ritenuto responsabile dell’ipotesi di reato di ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento