menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carrozzeria dell'auto rigata e bacheca dello studio sfondata: avvertimento per medico?

A denunciare il doppio danneggiamento, ai carabinieri, è stato proprio il sanitario. E i militari dell’Arma hanno subito avviato le indagini per provare a mettere dei punti fermi e a fare chiarezza

La carrozzeria dell’auto rigata, in più punti e con un oggetto appuntito, e il vetro della bacheca degli avvisi dello studio medico mandato in frantumi. Un medico è stato preso di mira. In suo danno è stato messo a segno quello che sembrerebbe essere un vero e proprio avvertimento.

A denunciare il doppio danneggiamento, alla stazione dei carabinieri di Sambuca di Sicilia, è stato proprio il medico. E i militari dell’Arma hanno subito avviato le indagini per provare a mettere dei punti fermi e a fare chiarezza, identificando, laddove possibile, l’autore del danneggiamento. Sia l’autovettura che la bacheca dello studio medico sono stati danneggiati – senza che nessuno, di fatto, s’accorgesse di nulla, né sentisse nulla – fra venerdì e domenica scorsa. La denuncia, a carico di ignoti, è stata formalizzata invece dal medico – alla stazione dei carabinieri di Sambuca di Sicilia, appunto – nella giornata di lunedì. I militari dell’Arma appare scontato che, quale primo passo investigativo, abbiano già passato in rassegna l’area, il quartiere, laddove è avvenuto il doppio danneggiamento. Unico e solo l’obiettivo: riuscire a verificare l’eventuale presenza di telecamere di videosorveglianza pubbliche o private. Telecamere i cui filmati potrebbero dare il giusto input alle indagini. Fitto, anzi categorico, è, naturalmente, il riserbo dei militari dell’Arma che nulla lasciano trapelare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento