Mandato europeo per reati di droga in Belgio: arrestato 29enne ricercato

Il giovane, che è incappato in un posto di controllo dei carabinieri, è stato trasferito alla casa circondariale di Sciacca

Era ricercato in tutta Europa. E’ incappato in un posto di controllo lungo la statale 624, in territorio di Sambuca di Sicilia, realizzato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sciacca ed è stato arrestato. Si tratta di un ventinovenne agrigentino, ricercato appunto, per reati in materia di droga commessi in Belgio. Ad arresto effettuato è stato portato alla casa circondariale di Sciacca. Per i carabinieri del Norm di Sciacca avrebbe dovuto essere un ordinario posto di controllo, lungo la statale 624. Fra i tanti controllati anche il ventinovenne agrigentino.

Dalla verifica effettuata alla banca dati delle forze di polizia, i carabinieri hanno appurato che su quel nominativo c’era un mandato d’arresto europeo per reati in materia di sostanze stupefacenti commessi in Belgio. Mandato che, appunto, è stato subito eseguito visto che il giovane agrigentino era ricercato. Dopo le formalità di rito dell’arresto, il ventinovenne è stato accompagnato al carcere di Sciacca dove dovrà restare a disposizione dell’Autorità giudiziaria belga. Non è escluso che venga disposto un suo trasferimento in Belgio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento