rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
La sentenza / Sambuca di Sicilia

Attività abusiva di cava, assolto imprenditore

L'amministratore unico della "Sicilcave srl" era accusato di avere esercitato senza le necessarie autorizzazioni

Il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, Fabio Passalacqua, ha assolto Pasquale Di Maria, di 53 anni, di Sambuca, amministratore unico della "Sicilcave srl", finito a processo per esercizio abusivo di attività di cava e per attività estrattiva senza aver effettuato la denuncia di esercizio all’autorità competente.

La notizia è riportata oggi sul Giornale di Sicilia. I fatti risalgono al luglio 2018 a seguito di un controllo effettuato dai funzionari del Dipartimento Regionale dell’Energia, Distretto Minerario di Caltanissetta, i quali avrebbero constatato l’attività abusiva di cava sul presupposto del mancato rinnovo dell’autorizzazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività abusiva di cava, assolto imprenditore

AgrigentoNotizie è in caricamento