rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca Lampedusa e Linosa

Barcone di migranti diretto a Lampedusa, Salvini: "Abbiamo già dato, ci siamo capiti?"

Si profila un altro braccio di ferro tra Roma e le autorità maltesi, sbotta il ministro dell'Interno

Un barcone con 450 migranti a bordo partito dalla Libia e segnalato in precedenza in acque Sar (ricerca e soccorso) maltesi, a quanto si apprende, negli ultimi minuti ha corretto la rotta verso Lampedusa entrando in acque Sar italiane.

Il peschereccio, secondo quanto fa sapere l'Ansa, sta navigando nella zona Sar maltese, in direzione dell'Italia. Si profila un nuovo braccio di ferro tra Roma e La Valletta. Il barconte, con la più probabilità potrebbe raggiungere direttamente Lampedusa o Malta.

"Sappiano Malta, gli scafisti e i buonisti di tutta Italia e di tutto il mondo che questo barcone in un porto italiano non può e non deve arrivare. Abbiamo già dato, ci siamo capiti? - attacca Salvini - . La Farnesina scrive all'ambasciata maltese per ripetere il concetto: 'I responsabili siete voi'. Si unisce al coro anche Toninelli: 'Malta faccia il suo dovere".

 Una nuova emergenza in un altro giorno di tensione Lega-M5s dopo l'intervento del Colle che ha sbloccato la vicenda della nave Diciotti con i migranti raccolti dalla Vos Thalassa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barcone di migranti diretto a Lampedusa, Salvini: "Abbiamo già dato, ci siamo capiti?"

AgrigentoNotizie è in caricamento