Lutto nella famiglia salesiana, è morto l'ex allievo Salvatore Faro

L'uomo è morto giorno 11 settembre all’età di 88 anni. Dopo 143 giorni, vissuti con grande sofferenza, ha riabbracciato  la sua amata Lucia, scomparsa il 22 aprile scorso

La famiglia salesiana agrigentina è in lutto per la scomparsa dell’Ex allievo e figlio di Don Bosco, Salvatore Faro, presidente Emerito dell’Unione Exallievi don Bosco di Agrigento e distintivo d’oro di Don Bosco. L'uomo è morto giorno 11 settembre all’età di 88 anni. Dopo 143 giorni, vissuti con grande sofferenza, ha riabbracciato  la sua amata Lucia, scomparsa il 22 aprile scorso. Lo stava aspettando in Paradiso assieme a don Bosco. Vissuto  da “ bravo cristiano e onesto cittadino “per come voleva il Santo dei giovani, è divenuto “ degno abitatore” del Cielo.

Il rito funebre, presieduto da don Mario Sorce con l’assistenza di don Angelo Gambino, don Gioacchino Scimè, Don Luigi Mazzocchio e monsignor Alfonso Tortorici, è stato celebrato giovedì 12  settembre nella parrocchia concattedrale santa Croce di Villaseta. La federazione Ispettoriale sicula Exallievi di don Bosco era rappresentata da Giuseppe Orlando. Gli Exallievi tutti della città dei Templi si sono stretti al dolore dei familiari per la grave perdita del caro ed indimenticabile Totò.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta di malaria a 44 anni dopo una vacanza in Nigeria

  • Incidente sul lavoro: si ribalta il trattore e muore un 53enne

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento