menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Sale giochi e macchinette, ecco le nuove regole

Modificata l'ordinanza firmata nei mesi scorsi dopo una interlocuzione con la sigla di categoria del gioco legale

Orari di apertura e luoghi di esercizio, cambiano le regole per le sale giochi cittadine. Dopo l'ordinanza firmata nei mesi scorsi dal Comune di Agrigento, è arrivato un nuovo provvedimento che rivede parzialmente le indicazioni dopo aver interloquito con le associazioni di categoria delle strutture di questo tipo.

In particolare sale gioco, sia tradizionali che di “video lottery terminal” non potranno essere installati a meno di 500 metri da istituti scolastici di ogni ordine e grado, centri giovanili, centri sportivi frequentati soprattutto dai giovani; a meno di 300 metri da strutture residenziali che operano in ambito sanitario o socio-assistenziale e a meno di 200 metri da luoghi di culto, centri di aggregazione sociale, strutture culturali e centri ricreativi.

L’ordinanza inoltre fissa gli orari: le sale gioco, dal 15 settembre al 15 giugno potranno rimanere aperte di settimana dalle 11.30 all’1 e dalle 11.30 alle 2 il sabato e nei prefestivi. Dovranno anticipare la chiusura di un’ora le domeniche e nei festivi.

Nel periodo non scolastico potranno lavorare dalle 11,30 alle 2. Le macchinette, invece, potranno restare accese dalle 12 all’1 di settimana, dalle 12 alle 2 sabato e prefestivi e dalle 12 all’1 di notte domenica e festivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento