rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Denunce

Finisce le prove invalsi e lascia il cellulare in classe: rubato telefonino a studentessa

A formalizzare la denuncia, a carico di ignoti, è stata la madre che era l’intestataria del cellulare

Lascia il cellulare in classe - dopo aver terminato, fra le prime, le prove invalsi – e quando rientra, dopo circa 20 minuti, non lo ritrova più. Vittima del furto, consumatosi appunto in un’aula di una scuola media di Agrigento, è stata una tredicenne. A formalizzare la denuncia, a carico di ignoti, è stata la madre che era l’intestataria del nuovo e super tecnologico telefono cellulare. La donna si è recata all’ufficio Denunce ed ha riferito ai poliziotti quanto era accaduto alla figlia minorenne. Gli agenti hanno subito avviato le indagini e il “campo” investigativo non può che essere assai ristretto. I sospettati, inevitabilmente, sono infatti tutti coloro che erano nella medesima classe della ragazza. Una tredicenne che, inevitabilmente, finite le prove invalsi si è allontanata e che s’è fidata di chi la circondava lasciando, appunto, anche il telefono cellulare nell’aula. Non sarà semplice naturalmente, per i poliziotti della sezione Volanti, riuscire ad identificare l’autore del furto di un telefonino che, comunque, verrà tracciato e rintracciato. Chi verrà trovato in possesso del telefonino rischia una denuncia per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce le prove invalsi e lascia il cellulare in classe: rubato telefonino a studentessa

AgrigentoNotizie è in caricamento