rotate-mobile
Polizia / Canicattì

Scompare un altro cavallo di razza: è il secondo furto nel giro di pochi giorni, avviate le indagini

L'animale veniva tenuto in contrada Bardaro, su un appezzamento di terreno privato. Gli agenti hanno già avviato l'attività investigativa

Ancora un furto di cavallo. Questa volta di un purosangue arabo di colore scuro con una macchia bianca sulla fronte e nella zampa posteriore destro. Un esemplare munito di microchip. Ad occuparsi delle indagini, ed è il secondo caso consecutivo, sono i poliziotti del commissariato di Canicattì che hanno ricevuto la denuncia, a carico di ignoti, del proprietario: un sessantaquattrenne.

Il canicattinese ha raccontato agli agenti che il cavallo veniva tenuto in contrada Bardaro, su un appezzamento di terreno privato. Fino alla tarda mattinata di giovedì scorso l'animale era sul posto. L'indomani è però risultato scomparso. L'uomo, temendo l'allontanamento dell'animale, ha setacciato l'intera zona, ma senza alcun risultato. Ha capito, a questo punto, d'essere stato vittima di un furto e s'è recato dai poliziotti del commissariato cittadino. Il valore dell'animale, in maniera approssimativa, è di 2 mila euro. 

Appena pochi giorni addietro, sempre a Canicattì, era misteriosamente scomparso un altro cavallo, un altro esemplare di razza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scompare un altro cavallo di razza: è il secondo furto nel giro di pochi giorni, avviate le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento