rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Criminalità / Canicattì

Anche le scarpe vanno a ruba: svaligiato deposito di un calzaturificio

Dal magazzino sono state rubate 3.500 paia di stivali di varie marche, acquistati in stock tramite aste fallimentari

Anche le scarpe - e non un paio, due o dieci - vanno a ruba. E da un deposito di contrada Andolina a Canicattì, di proprietà di un calzaturificio, sono state rubate 3.500 paia di stivali di varie marche, acquistati in stock tramite aste fallimentari. 

Chi ha agito, verosimilmente, sapeva. Non soltanto sapeva che in quel deposito c'erano questi stock di scarpe, ma anche come fare per intrufolarsi e probabilmente anche su quale mercato poi piazzare tutte quelle calzature. Ladri professionisti? Ladri esperti del settore? Spetterà, naturalmente, ai carabinieri fare chiarezza. E delle indagini si stanno già occupando, mantenendo un categorico riserbo, da alcuni giorni. Il maxi colpo, ai danni del calzaturificio di Milano, è stato infatti messo a segno nella notte fra martedì e mercoledì. Proprio allora, qualcuno - certamente più persone - senza essere visto, né tanto meno sentito è riuscito a "ripulire" il magazzino. Per farlo, la banda ha, appare scontato, utilizzato un mezzo pesante, forse un furgone, visto che appunto sono stati portati via 3.500 paia di stivali. 

Non filtrano indiscrezioni sull'ammontare del danno provocato al calzaturificio, ma appare scontato che sia stato più che importante. 

Servirà del tempo, appare inevitabile, per consentire all'attività investigativa dei carabinieri di progredire. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche le scarpe vanno a ruba: svaligiato deposito di un calzaturificio

AgrigentoNotizie è in caricamento