rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Banda di ladri in azione / Ribera

Tentano di intrufolarsi nel ristorante ma si "accontentano" di ombrelloni, sdraio e poltrone: maxi furto

A fare la scoperta è stato il titolare dell’attività, un quarantaduenne, che ha presentato denuncia ai carabinieri

Hanno tentato, e lo hanno fatto danneggiando la vetrata, di intrufolarsi all’interno del ristorante. Non ci sono riusciti e si sono “accontentati” di portar via gli ombrelloni, alcune sdraio e le poltrone di plastica che erano state lasciate nell’area esterna. E’ stato quantificato in circa 5 mila euro il danno provocato ad uno stabilimento balneare situato sul lungomare Gargarin, nella frazione di Seccagrande.

A fare la scoperta, suo malgrado, è stato il titolare dell’attività, un quarantaduenne residente nella città delle arance, che s’è rivolto alla tenenza dei carabinieri di Ribera per formalizzare una denuncia, a carico di ignoti, per furto. E i militari dell’Arma hanno, naturalmente, subito avviato le indagini. Il furto, decisamente importante, è risultato essere, per fortuna dell’esercente commerciale, coperto da polizza assicurativa.

Il colpo sarebbe stato messo a segno fra le ore 18 di domenica e le ore 11 di lunedì. Ad agire, verosimilmente, è stata  una banda. Non certamente un delinquente solitario visto che, appunto, sono stati portati via più ombrelloni, delle sdraio e delle poltrone di plastica lasciate nell’area esterna dello stabilimento balneare. Per arraffare e portar via tutto questo – ed è scontato che sia cosi – erano necessarie più persone che hanno, naturalmente, dovuto agire rapidamente. Ma anche un mezzo pesante dove poter caricare attrezzature decisamente ingombranti.

I carabinieri della tenenza di Ribera, coordinati dal comando compagnia di Sciacca, si sono sincerati – è del resto uno dei primissimi passaggi investigativi che fanno tutti gli investigatori – della presenza o meno di impianti di videosorveglianza. Non filtrano indiscrezioni su nessun “fronte” dell’inchiesta che è coordinata dalla Procura della Repubblica di Sciacca. E’ certo però che, da un po’ di tempo, a Ribera si stanno registrando più episodi di criminalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di intrufolarsi nel ristorante ma si "accontentano" di ombrelloni, sdraio e poltrone: maxi furto

AgrigentoNotizie è in caricamento