Sabato, 20 Luglio 2024
Criminalità / cortile Zeta

Manca da casa per 6 mesi e al ritorno non ritrova più niente: aperta un'inchiesta

Dall'abitazione i malviventi - senza essere visti, né sentiti - sono riusciti a portar via monili in oro e un tv color d'ultima generazione custoditi

Per 6 mesi non è stato a casa, ad Agrigento. Al momento del rientro in città e nella sua abitazione, lo choc: qualcuno - senza essere visto, né sentito - era riuscito ad arraffare i monili in oro e un tv color d'ultima generazione custoditi nell'abitazione di cortile Zeta. Vittima del furto, non di poco conto, un commerciante 55enne. Un uomo che non ha potuto far altro che citofonare alla caserma "Biagio Pistone", che è anche sede della stazione dei carabinieri della città dei Templi, e formalizzare denuncia di furto a carico di ignoti. I militari dell'Arma hanno subito fatto un sopralluogo mirato, ma la zona non è, purtroppo, risultata coperta da impianti di videosorveglianza. "Grandi occhi" che avrebbero potuto dare un input decisivo alle investigazioni.

I militari dell'Arma, dopo aver notiziato la procura della Repubblica, hanno avviato le indagini. Non filtrano indiscrezioni, ma non è escluso che ad agire possa essere stata una banda di criminali che probabilmente sapeva dell'assenza del commerciante cinquantacinquenne. Delinquenti che, appunto, sono riusciti a intrufolarsi nell’abitazione senza essere disturbati e senza destare il benché minino sospetto. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca da casa per 6 mesi e al ritorno non ritrova più niente: aperta un'inchiesta
AgrigentoNotizie è in caricamento