rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Ennesimo colpo

Ladri scatenati: rubate pompe idrauliche e pistoni di una impresa che si occupa della raccolta dei rifiuti

I carabinieri, dopo aver raccolto la denuncia, hanno avviato le indagini e, inevitabilmente, una delle prime verifiche fatte è stata quella sulla presenza o meno di impianti di videosorveglianza

Non soltanto le abitazioni. Ma anche l'area di trasbordo dell'Iseda Srl, una delle società che si occupa della raccolta dei rifiuti. In contrada Fondacazzo, ad Agrigento, i malviventi hanno rubato due pompe idrauliche e relativi pistoni. Un danno economico, provocato alla società, che ieri non risultava essere quantificato nell'esatto ammontare economico. 

A fare la denuncia, a carico di ignoti, alla stazione dei carabinieri di Villaseta, è stato un impiegato dell'Iseda, la cui sede legale è ad Aragona. Il furto è stato messo a segno - stando a quanto denunciato fra venerdì scorso e la notte fra domenica e lunedì. 

Il danno provocato all'impresa non è risultato essere coperto da assicurazione. 

I carabinieri, dopo aver raccolto la denuncia, hanno avviato le indagini e, inevitabilmente, una delle prime verifiche fatte è stata quella sulla presenza o meno di impianti di videosorveglianza. L'area è risultata essere priva di telecamere. Le attività investigative non si preannunciano dunque affatto semplici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scatenati: rubate pompe idrauliche e pistoni di una impresa che si occupa della raccolta dei rifiuti

AgrigentoNotizie è in caricamento