rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Microcriminalità / Canicattì

Si intrufolano in chiesa e rubano tutte le offerte: parroco dai carabinieri

Il furto – stando a quanto risulterebbe al sacerdote – dovrebbe essere stato portato a termine fra le ore 18,30 e le 20,30 di domenica, mentre la struttura era chiusa

Si intrufolano, dopo aver forzato la porta di ingresso, in canonica e rubano tutte le offerte che sono riusciti a trovare. “Colpo” da 300 euro, quello messo a segno – fra il pomeriggio e la prima serata di domenica – nella chiesa di San Francesco, in piazza Cusumano a Canicattì. A presentarsi alla stazione dei carabinieri, per formalizzare una denuncia a carico di ignoti, il giorno successivo, è stato il parroco della struttura: don Calogero Capobianco. Il furto – stando a quanto risulterebbe al sacerdote – dovrebbe essere stato portato a termine fra le ore 18,30 e le 20,30.

I militari dell’Arma di Canicattì hanno subito avviato le indagini. La prima verifica effettuata ha riguardato – si tratta del resto di passaggi investigativi di routine – l’eventuale presenza di impianti di videosorveglianza posti a presidio della chiesa o, comunque, nelle immediate vicinanze. Fitto è, inevitabilmente, il riserbo da parte degli investigatori che mirano ad identificare – e anche rapidamente – i ladri. A Canicattì è un ripetersi di furti, ma fino ad ora le chiese non erano state ancora toccate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si intrufolano in chiesa e rubano tutte le offerte: parroco dai carabinieri

AgrigentoNotizie è in caricamento