Anche le attrezzature per la raccolta delle olive fanno "gola" ai ladri

I malviventi sono riusciti a portare via da un caseggiato rurale un abbacchiatore elettrico, delle batterie e un caricabatterie

Non si rubano, nell’Agrigentino, soltanto le olive. Ma anche i macchinari o comunque quello che serve per raccoglierle. E’ accaduto proprio questo in contrada Belvedere ad Agrigento dove dei malviventi sono riusciti ad intrufolarsi in un caseggiato rurale e dal quale hanno portato via un abbacchiatore elettrico, delle batterie e un caricabatterie per l’apparecchiatura. A fare la scoperta, non appena si è recato nel proprio caseggiato rurale, è stato il proprietario.

L’agrigentino non ha potuto far altro, fra sgomento e rabbia, che chiamare le forze dell’ordine. Ha composto il 113 e dalla sala operativa della polizia, la richiesta di intervento è stata smistata alla prima pattuglia utile e disponibile sul territorio. Gli agenti della sezione “Volanti” della Questura hanno constatato il furto, raccolto la denuncia contro ignoti e avviato le indagini per cercare di dare un nome e cognome al malvivente che ha portato via le attrezzature per la raccolta delle olive e che ha provocato un danno di 600 euro.

A quanto pare il malvivente – non è escluso che possa essere entrato in azione proprio un ladro solitario – non si sarebbe lasciato alle spalle nessuna traccia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Incidente a San Leone: auto contro un muro, perde la vita un 32enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento