Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

"Rubò portafogli e medico e tentò prelievo al Postamat", 34enne torna libero

L'arresto dei carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile è stato convalidato, ma all'indagato non è stata applicata nessuna misura cautelare

L'arresto del trentaquattrenne, resosi responsabile del furto del portafogli di un medico e di indebito utilizzo di carte di credito, è stato convalidato. Il giudice non ha però applicato alcuna misura e dunque l'uomo - che è difeso dall'avvocato Giuseppe Zucchetto - è di nuovo libero. Il pm, titolare del fascicolo d'inchiesta, aveva invece chiesto gli arresti domiciliari. 

Ruba portafogli a medico e tenta di prelevare contanti, arrestato  

Il 34enne, ospite di una comunità alloggio di Favara per pregressi problemi con la giustizia, era stato arrestato nella serata di lunedì dai carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Agrigento. Era accusato d'aver rubato il portafogli ad un medico radiologo e con la carta di credito aveva poco dopo comprato le sigarette, per poi tentare di effettuare un prelievo di contanti al Postamat di piazza Gallo, nei pressi del circolo Empedocleo, di Agrigento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rubò portafogli e medico e tentò prelievo al Postamat", 34enne torna libero

AgrigentoNotizie è in caricamento