menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tentativo di aprire lo sportello di un'autovettura (foto archivio)

Il tentativo di aprire lo sportello di un'autovettura (foto archivio)

"Ha rubato un borsello ed un elettrocardiografo", denunciato

Secondo le indagini la borsa era stata rubata da un'autovettura lasciata in sosta nei pressi del parcheggio della clinica Sant'Anna. Lo strumento diagnostico, invece, da un mezzo parcheggiato nel piazzale del "San Giovanni di Dio"

Avrebbe rubato un borsello custodito all'interno di una autovettura lasciata in sosta nel parcheggio vicino alla clinica Sant'Anna. E' per le ipotesi di furto aggravato e ricettazione che la polizia di Stato ha denunciato, in stato di libertà, alla Procura: T. M., 45 anni, di Ravanusa.   

Gli agenti della quarta sezione della Squadra Mobile, diretta da Giovanni Minardi, dopo un'accurata attività investigativa, hanno individuato l'uomo resosi responsabile del furto del borsello. 

"Ripreso da una telecamera, l'uomo benché non conosciuto ad Agrigento, - ha ricostruito la Questura - tramite una meticolosa attività d’indagine è stato individuato a Ravanusa dal personale della Squadra Mobile. Eseguita la perquisizione domiciliare, i poliziotti sono riusciti a recuperare documenti ed effetti personali tra cui un orologio, corrispondenti alla quasi totalità del contenuto del borsello. Durante le fasi della perquisizione è stato anche recuperato - prosegue la Questura - un elettrocardiografo del valore di oltre 1.300 euro. Lo strumento è risultato essere stato sottratto qualche mese addietro ad un medico di Agrigento dall’interno della sua autovettura in sosta all’interno del parcheggio dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento". Lo strumento diagnostico è stato già riconsegnato al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento