rotate-mobile
Venerdì, 24 Marzo 2023
Soldi

Rottamazione delle cartelle, il capoluogo dice no: "Incentiva gli evasori"

Ad intervenire è il vicesindaco Aurelio Trupia: "La nostra una scelta di responsabilità"

Contrariamente a quanto fatto da altri centri in provincia, ma in linea con la scelta di tante grandi città, il Comune di Agrigento ha deciso di non aderire alla rottamazione delle cartelle esattoriali dei tributi locali.

A permettere una rottamazione parziale di Tari, Imu, Tasi eccetera è una legge nazionale. Una possibilità che il Consiglio comunale, con 17 voti contrari, ha respinto. 

"La proposta dell’Amministrazione - dice il vicesindaco Aurelio Trupia - è stata una scelta di responsabilità. Infatti abbiamo evitato di ridurre servizi ai cittadini per 540mila euro in cinque anni. A tanto ammonta infatti l’importo delle sanzioni e interessi dei cittadini morosi nei confronti del Comune di Agrigento. Accettare la rottamazione, avrebbe disincentivato i comportamenti virtuosi dei cittadini e questo noi non lo possiamo e dobbiamo permettere, crediamo che bisogna sempre rispettare il principio di equità nei confronti dei contribuenti che adempiono ai propri obblighi e al sostenimento delle casse comunali. Tengo a precisare che i contribuenti che intendono mettersi in regola - continua - non hanno subito nessun nocumento da questa decisione, che invece come già detto, avrebbe comportato minori servizi per l’intera collettività. Chi vuole mettersi in regola, può usufruire della Rottamazione quater, che prevede l’abbattimento delle sanzioni ed interessi permettendo il pagamento della sola sorte capitale in 18 rate trimestrali".

Il Comune ha inoltre attivato un servizio specifico per fornire chiarimenti ai cittadini: chi ha necessità di informazioni può recarsi, previo appuntamento telefonando al numero 0922 603823, in via Pancamo a Fontanelle.

I destinatari di cartelle esattoriali relative alla Tari antecedenti al 2012, devono invece rivolgersi (previo appuntamento telefonando allo 0922443011) agli uffici della ex Ato Gesa nella zona Asi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rottamazione delle cartelle, il capoluogo dice no: "Incentiva gli evasori"

AgrigentoNotizie è in caricamento