rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Su proposta del ministro

Polizia, Rosa Maria Iraci promossa a dirigente generale di pubblica sicurezza

Il Consiglio dei ministri l'ha collocata in posizione di disponibilità, ma è, di fatto, pronta a lasciare Agrigento dove si è insediata il 26 marzo del 2019

Rosa Maria Iraci, attuale questore di Agrigento, è stata nominata dirigente generale di pubblica sicurezza. Lo ha fatto ieri sera, su proposta del ministro dell'Interno: Matteo Piantedosi, il Consiglio dei Ministri. Iraci è stata collocata in posizione di disponibilità, ma è, di fatto, pronta a lasciare Agrigento dove si è insediata il 26 marzo del 2019. 

Quattro anni dopo, il nuovo dirigente generale di pubblica sicurezza - originaria di Barcellona Pozzo di Gotto - dovrà dare l'arrivederci ad una realtà dove, per la prima volta, ha svolto il compito di questore. E per Agrigento, Iraci è stata il primo questore donna. 

Nel corso di questi anni, Iraci sicuramente non ha mai fatto mancare la presenza della polizia. E sono state tante le emergenze, anche di ordine pubblico, senza tralasciare Lampedusa e il fenomeno dell'immigrazione, di cui ha dovuto occuparsi.  

Il bilancio di fine anno in Questura, Iraci: “Ripagati i nostri sforzi con il 7,5 per cento dei reati in meno rispetto al 2021”

Il questore Iraci ha chiuso il 2022 con un meno 7,49% di reati. Un dato importantissimo. “E’ stato ottenuto - aveva detto - grazie all’aumento delle pattuglie sul territorio. Tutto ciò ha consentito di arrivare a sfiorare il 7,50 per cento di decremento per quanto riguarda i reati in generale. Siamo al di sotto della media regionale per quanto riguarda i reati commessi. Agrigento non figura tra le province più pericolose ma, d’altronde, lo aveva già messo in evidenza il Sole 24 ore con la statistica delle città più sicure”. 

Il Questore Iraci promosso a dirigente di pubblica sicurezza, il plauso del Prefetto Cocciufa: “Riconoscimento al grande lavoro svolto”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia, Rosa Maria Iraci promossa a dirigente generale di pubblica sicurezza

AgrigentoNotizie è in caricamento