Gal Sicilia centro meridionale, prima riunione dei Comuni soci e partner

Sul tavolo della discussione, il nuovo Psr, 2014-2020, la nuova programmazione ed i benefici economici e sociali che porterà ad una popolazione di oltre 200 mila abitanti che ricade nel bacino d’azione del territorio del Gal Scm

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Prima riunione di sindaci e degli amministratori dei comuni soci o partner del Gal Sicilia Centro Meridionale. In tutto, 13 paesi della provincia di Agrigento, con l’adesione di Favara, Comitini, Lampedusa e Linosa, che si aggiungono a quelli che dalla passata programmazione erano parte integrante del Gruppo di Azione Locale: Camastra, Canicattì, Campobello di Licata, Castrofilippo, Grotte, Licata, Naro, Palma di Montechiaro, Racalmuto e Ravanusa. Sul tavolo della discussione, il nuovo Psr, 2014-2020, la nuova programmazione ed i benefici economici e sociali che porterà ad una popolazione di oltre 200 mila abitanti che ricade nel bacino d’azione del territorio del Gal Scm. 

Presente il dottor Aldo Brancato, dirigente dell’ ufficio provinciale del servizio Agricoltura di Agrigento. “ I Gal- ha detto Brancato- sono uno strumento importantissimo per lo sviluppo. Il Gal Sicilia Centro Meridionale- ha concluso Brancato-  ha dimostrato di aver lavorato bene nella passata programmazione e credo che saprà fare altrettanto anche per quella in corso”. All’incontro, oltre al direttore del Gal l’architetto Olindo Terrana, erano presenti anche i componenti del consiglio d’amministrazione. Adesso l’attività  del Gal Scm prosegue con quattro  Workshop sul tema “Costruiamo lo sviluppo locale partecipativo della Sicilia Centro Meridionale 2014/2020”. Il primo incontro si è svolto ieri sera  a Grotte alla presenza tra gli altri del sindaco Paolo Fantauzzo e di una sessantina tra imprenditori ed addetti ai lavori.

Questi incontri sono importantissimi per raccogliere idee e proposte che arrivano direttamente  dalla base e che verranno inserite nella nuova programmazione del Gruppo di Azione Locale. Oggi, invece sarà la volta di Comitini, dove prenderà parte il sindaco Felice Raneri. Venerdì, Campobello di Licata alla presenza del sindaco Gianni Picone e sabato a Racalmuto dove a presenziare sarà il sindaco Emilio Messana. A tutti i workshop, oltre al dottor Aldo Brancato dell’Usa di Agrigento  ed al direttore del Gal Olindo Terrana partecipano amministratori locali ed imprenditori che operano sul territorio agrigentino.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento