menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

C'è un po' di Agrigento nella visita del principe Alberto di Monaco

A cucinare per il reale e la consorte è stato Giovanni Chianetta, ristoratore favarese

C'è anche un po' di Agrigento nel viaggio siciliano del principe Alberto di Monaco e della consorte Charlene. A cucinare per i reali è stato infatti Giovanni Chianetta, storico ristoratore di Favara, proprietario del "Capriccio di Mare" a San Leone, il quale ha servito la cena nel primo giorno di visita siciliana, dopo aver ricevuto la laurea honoris causa a Palermo, e l'annuncio del prossimo riconoscimento arrivato dal sindaco del capoluogo siciliano, Leoluca Orlando, il quale consegnerà al reale la cittadinanza onoraria. 

Alla ricerca delle radici della famiglia Grimaldi, Alberto di Monaco sarà oggi a Mazzarino, in provincia di Caltanissetta e poi nella provincia ragusana, per poi arrivare a Modica per una visita al Museo del cioccolato. In seguito i due reali saranno alla riapertura del Castello dei Conti, dopo 22 anni di chiusura. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento